I commenti dei piloti dopo la SS3 “Castelsardo/1”

Equipaggio #5 T. Neuville / N. Gilsoul (Hyundai i20 Coupé WRC): “Ho spinto di più in questa prova speciale, dopo la prova speciale iniziale di Tula che è stata piuttosto complessa. Durante la prima non si capiva dove fossero i tratti fangosi, mentre in questa prova il tracciato era molto più consistente. Ho iniziato a perdere verso la fine perché stava diventando piuttosto scivoloso, è stato molto lento, ma ho spinto. “.

Equipaggio #1 S. Ogier / J. Ingrassia (Ford Fiesta WRC): “Non so perché è andata così in realtà, non è stata una buona prova per me, ma sinceramente non ne capisco le ragioni”.

Equipaggio #8 O. Tanak / M. Jarveoia (Toyota Yaris WRC): “Questo stage era un po ‘più asciutto, quindi abbiamo trovato la situazione del tracciato più pulita. Siamo riusciti a migliorare anche un pò l’assetto della vettura, prima avevamo un grosso problema di sottosterzo. Abbiamo migliorato il telaio, ma è una sorta di compromesso”.

Equipaggio #9 E. Lappi / J. Ferm (Toyota Yaris WRC): “Abbiamo subito una foratura sul passaggio precedente. Ho proseguito la prova, ora abbiamo altri quattro pneumatici e ci sono molte rocce sulle prove. Dobbiamo stare al centro della strada. Girare ora è OK, era solo una questione della strada come pensavo”.

Equipaggio #4 A. Mikkelsen / A. Jaeger-Synnevaag (Hyundai i20 Coupè WRC): “Questa prova era piuttosto pulita. Alcune nuove parti di prove aggiunte quest’anno sono piuttosto strette e difficili. Abbiamo avuto comunque una gara pulita fino ad ora. Con sei gomme morbide, almeno non devo pensare e posso guidare. Vedremo e alla fine di questo giro di prove. Sono piuttosto soddisfatto della nostra prestazione, ma vedremo più avanti come andrà”.

Equipaggio #2 E. Evans / D. Barritt (Ford Fiesta WRC): “E’ difficile gestire la situazione quando perdi molto tempo su una prova come è stato per me. L’auto non è al 100% quindi dobbiamo guidare fino alla prossima assistenza e sistemare la situazione. In generale dobbiamo solo andare avanti e vedere cosa possiamo salvare in questo week end”.

Equipaggio #7 J.M. Latvala / M. Anttila (Toyota Yaris WRC): “Non è andata molto bene per noi, scivolavamo molto e non riuscivo ad avere grip, quindi sono stato piuttosto lento. Pensavo di andare bene, ma i tempi non sono buoni e non è andata affatto bene questa prova. Comunque dobbiamo ricordarci che questo è un rally molto molto lungo ancora”.

Equipaggio #11 C. Breen / S. Martin (Citroën C3 WRC): “Abbiamo fatto un risultato mediocre, ho solo cercato di controllare ogni incrocio. Non ho mai fatto questi tratti prima quindi è stato importante fare qualche passaggio per impararli un pò. Sono positivo per questo e speriamo che il sole ci aiuti un pò. La faremo meglio alla prossima ”.

Equipaggio #3 T. Suninen / M. Markkula (Ford Fiesta WRC): “è stata davvero una buona prova, anche se sono ancora contrariato perché non riesco a guidare in prima e la seconda. Ora non dobbiamo più pensare alle prove passate ma guardare in avanti alla prossima”.

Equipaggio #12 M. Ostberg / T. Eriksen (Citroën C3 WRC): “Ho faticato un pò con il bilanciamento, la macchina si muoveva troppo e non sono riuscito a trovare il ritmo giusto. Ho lottato con la vettura su molte curve. Questa prova è andata completamente in maniera diversa, non ho avuto un buon bilanciamento ad essere sincero ”.

Equipaggio #6 H. Paddon / S. Marshall (Hyundai i20 Coupé WRC): “Si è andata meglio qui in questa prova. Le condizioni non sono proprio quelle che avevamo preparato. Speriamo di trovare condizioni più asciutte più avanti. Non possiamo usare ruote di scorta al momento “.

2018-06-08T11:17:28+00:00 08/06/2018|